Gita Sociale Motta Camastra il report

Motta Camatra Gita Sociale -3E dopo Vizzini si continua dagli Iblei ai Nebrodi  e quella che doveva essere una semplice gita  Sociale , di fatto è diventato un mini raduno , abbiamo avuto il piacere di conoscere persone nuove che spontaneamente hanno deciso di unirsi al nostro gruppo  , altre che hanno aderito all’ultimo minuto , ma in Bielle Ruggenti le porte sono sempre aperte per chi vuole divertirsi .

Motta Camatra Gita Sociale -4Ed ecco che dopo qualche diretta Facebook arrivano altre adesioni  , che non possono che farci piacere .

La sorpresa maggiore però è stata proprio il luogo del raduno appunto il paesino di Motta Camastra , che possiamo definire una piccola Taormina  

stradine piccole , case molto graziose e persone veramente ospitali nel pieno spirito siculo ! 

Motta Camatra Gita Sociale -2L’occasione è stata anche buona per poter assistere alla Festa Della Noce , festa appunto che caratterizza il piccolo paese del messinese che pone al centro proprio questo frutto , pietanze di tutti i tipi ma con alla base la Noce di Motta Camastra, ricca di Selenio , genuina e salutare come poche al mondo !!

Motta Camatra Gita Sociale -6La strada per arrivare è molto piacevole infatti dopo una rilassante autostrada si esce a Giardini Naxos per cominciare ad arrampicarsi lungo i tornanti panoramiccissimi  costeggiando prima e sorvolando è il caso di dire dopo le splendide  Gole dell’Alcantara , anche esse appartenenti al territorio di Motta Camastra .

Giornata molto divertente , nella piena filosofia di BielleRuggenti, divertirsi con poco  ! 

Ora dopo una piccola pausa meditativa , dove dovremmo affinare e migliorare alcuni aspetti legati alla logistica torneremo con i nostri piccoli e grandi eventi motoristici  

 

 

 

Video Primo Raduno Bielle Ruggenti

E dopo il report ora anche il video che racconta in 5 minuti attraverso filmati e foto la giornata del primo Ottobre .

Ovviamente si tratta di un montaggio amatoriale , in quanto in bielleruggenti ognuno mette a disposizione le proprio competenze per contribuire alla realizzazione del progetto, è doveroso ringraziare  gli sponsor che ci danno anche il loro supporto in un periodo che facile non è per nessuno !

Primo Raduno Bielle Ruggenti – Il raduno visto dall’altro lato

Ok è finita , ora sono molto più rilassato e devo dire anche soddisfatto.

Ho partecipato a tanti raduni , alcuni come spettatore , guardandoli dall’esterno specie quelli più titolati, altri come partecipante, in alcuni mi sono divertito, in altri un po meno, alcuni mi hanno stupito , ma questa volta non ero un partecipante ma uno degli organizzatori, per di più con il ruolo di presidente mi sentivo maggiormente la responsabilità che tutto andasse bene.

Il meteo non ci ha certo aiutato , visto che ha piovuto tutta la settimana sebbene a sprazzi e le previsioni per oggi davano rovesci ma nel pomeriggio .

Ovviamente organizzare un raduno seppur piccolino prevede una serie di adempimenti .

Si parte con la scelta del tema, si perchè in bielleruggenti ad ogni raduno vorremmo dare un tema , non vogliamo il solito raduno di piazza ma vorremmo lasciare un ricordo , un qualche cosa in più che vada al di la dei gadget fini a se stessi .

Il vicepresidente   ha pensato bene come location Vizzini, in quanto oltre ad essere una cittadina che invito tutti a visitare per la sua bellezza , diede i Natali al noto scrittore Giovanni Verga , che si è vero risulta nato a Catania, ma in quanto ai tempi le registrazioni venivano fatte in ritardo e fù appunto registrato qualche giorno dopo all’anagrafe catanese, ma di fatto è nato proprio nella cittadina che gentilmente c’ha ospitato   .

Molte delle vicende narrate nelle sue opere parlano di luoghi e personaggi nati e vissuti a Vizzini

Ma torniamo alle fasi organizzative, si sceglie la location, si sceglie un luogo di partenza , solitamente deve essere facile da raggiungere, sicuro ed ampio ,  in questo caso il Centro commerciale Ipersimply di Lentini  il quale c’ha riservato il parcheggio esterno .

 

Avremmo potuto chiedere anche una piazza al comune di Lentini , ma abbiamo ritenuto visti i tempi stretti e l’ottima posizione (all’ingresso del paese) appoggiarci a questa struttura sempre disponibile nei confronti di chi ha voglia di fare ! ma i programmi futuri prevedono attività anche nella cittadina Lentinese.

Fatto ciò si passa a comunicare l’evento tramite i canali Facebook e qualche locandina, ma principalmente comunicarlo agli amici .

La più antica del raduno Fiat Topolino del socio Mastrogiacomo F.
E la più moderna Lancia Thema Turbo in condizioni pari al nuovo

Tutto è pianificato , ed oggi primo ottobre eravamo li per il ns primo evento, le macchine cominciano ad arrivare , ed il mio telefono comincia a squillare , ovviamente occorre coordinarsi con i vigili urbani, con la guida , con il ristoratore ed anche con una masseria del luogo dove era prevista la degustazione della ricotta calda !

Contestualmente fare gli onori di casa , accogliere gli ospiti ed invitarli ad iscriversi per accorciare i tempi, perchè si sa nei raduni poi si arriva e si potrebbe stare li a parlare per ore , di restauri, ritrovamenti ed altro ancora, ma abbiamo una tabella di marcia da rispettare , riusciamo a partire per le 10,35 , arriviamo alla masseria dove con sorpresa non si tratta di un assaggio ma una bella porzione di ricotta che la gente gradisce , tantè che si dilungano ad acquistare altri formaggi locali , avviso i vigili che per le 12.00 saremo in Piazza dove ci attende il Vicesindaco e l’assessore alla sport nonchè la nostra guida .

 

Arriviamo anche qui un po in ritardo ore 12.15 ma il grosso è fatto, siamo a VIZZINI !

Il direttore del Museo Antropologico Rosario Catania ci mostra un macchinario atto alla realizzazione di balle di fieno

Dimenticavo un’auto decide di non partire , spazzole del motorino d’avviamento ,  ma alla fine grazie al supporto di alcuni colleghi alfisti , la 75 riprende la sua strada !

Consegna della targa ricordo da parte del vicesindaco e assessore allo Sport Giovanni Amore e la responsabile del museo immaginario Dott.sa Margherita Riggio

Sorpresa molto gradita l’accoglienza delle autorità comunali, gentili e disponibili fin dal primo momento ,dal primo all’ultima persona da noi incontrata !   ci omaggeranno anche di  una splendida targa ricordo !

Il resto è storia…visita della splendida cittadina e dei luoghi dove furono ambientate le vicende delle opere di Giovanni Verga , grazie all’associazione Teatro Skenè che ha messo a nostra disposizione una guida preparata e gentile nella persona di Raimonda Briglia  , visita del museo antropologico dove abbiamo potuto vedere le prime rudimentali mietitrebbia manuali  e altri utensili usati nelle campagne ,quando il lavoro nei campi era veramente sacrificio !

Visita del Museo immaginario dove sono raccolte le foto dei personaggi delle opere del Verga ritratte dallo stesso autore, nonchè una serie di cimeli che fanno sempre riferimento alle opere Verghiane

Pranzo frugale e rientro ognuno alle proprie case .

Una gran bella giornata semplice ma divertente firmata Bielleruggenti

 

 

 

 

 

Atri Tempi ..altri usi altri costumi …

Altri tempi poteva capitare di fermarsi al distributore con la propria Fiat 850 Coupè (si intravede dietro il gta) e trovarsi  davanti il pilota Ufficiale Alfa Romeo , fare il pieno all’auto che domenica sarebbe andata a correre in pista !!! e considerando che si parla di un GTA 1600 , probabilmente avrebbe vinto

Il pilota ma qui aspetto i commenti dei “vecchi” dovrebbe essere Teodoro Zeccoli  collaudatore e pilota;

occorre sapere che merito di molte delle vittorie dell’alfa dagli anni 60 fino a  parte degli anni 80 va proprio a lui che le ha sviluppate fino a renderle delle auto imbattibili !!

 

1° Raduno BielleRuggenti – Alla Scoperta dei siti verghiani

E’ con piacere che annunciamo il nostro primo raduno del nostro neonato club.

A poco più di 4 mesi eccoci cimentarci nella prima manifestazione turistico culturale in auto d’epoca .

Un club agli inizi ha molta strada da fare, e molte difficoltà che incontra lungo il suo cammino , ma siamo certi che se continueremo ad essere alimentati dalla passione a poco a poco anche noi emergeremo .

Il raduno avrà partenza dal parcheggio del centro commerciale Ipersimply di Lentini SR , dove avverranno le iscrizioni .

Dopo di che ci dirigeremo in una vicina azienda agricola per fare colazione a base di ricotta fresca  da li si proseguirà verso la splendida cittadina di Vizzini , famosa perchè Giovanni Verga ambientò alcune delle sue opere nel piccolo paese catanese ed anche perchè dimorò per diversi anni .

Li visiteremo i luoghi più caratteristici accompagnati da una guida esperta, il museo immaginario sito all’interno di un palazzo nobiliare e dove potremmo anche visionare le opere del Verga Fotografo !

Da li ci sposteremo per il pranzo a base di prodotti tipici .

Abbiamo scelto un qualche cosa di atipico per questa volta, non il classico ristorante ma una sorta di pranzo a sacco con prodotti tipici del luogo .

Il motivo nasce dal voler appunto fare qualche cosa di diverso  , giovane , innovativo ed anche per poter contenere i costi e dare a tutti la possibilità di partecipare ad un raduno riservato a mezzi d’epoca

Ovviamente cercheremo di proporvi eventi sempre diversi anche con il pranzo classico nel ristorante 5 stelle , ma volevamo cominciare in modo giovane , una vera e propria gita .

Ovviamente non si pranzerà per strada ma in una struttura apposita messa a disposizione dal comune di Vizzini che patrocina la nostra manifestazione e che ringraziamo.

 

 

Caffè d’epoca

E dopo il pizzolo day…anche l’iniziativa Caffè D’epoca è andata bene, un doveroso grazie va a tutti gli intervenuti ed in particolare ad Antonio presidente del Club Quadrifoglio Verde ,  che ha portato un nutrito gruppo di Alfisti , sempre disponibile in nome della passione e dell’amicizia che ci lega da parecchi anni !!

Caffè d’epoca è un modo per parlare di motori d’epoca, confrontarci ed uscire le nostre auto anche per poche ore , infatti si sa che tenerle ferme non fa bene ai mezzi meccanici  e neanche ai suoi proprietari

Pubblicato da Andrea Paladino su Sabato 2 settembre 2017

L’idea è quella di cambiare location periodicamente se il pizzolo day si è tenuto nel siracusano,  questo caffè d’epoca si è svolto nella zona del catanese e più precisamente a Trecastagni grazioso paesino alle pendici dell’etna , il prossimo chissà …io già qualche idea l’avrei

Questi chiamiamoli mini eventi , sono in preparazione dei due raduni ufficiali previsti per ottobre ….

Una decina di vetture presenti , ma la cosa più simpatica è stata  che spontaneamente si sono unite anche una Citroen 2CV ed una Delta Integrale che passavano per puro caso dalla piazzetta .

Pubblicato da Andrea Paladino su Sabato 2 settembre 2017

Continuate a seguirci e iscrivetevi alla pagina Facebook per essere sempre aggiornati

 

twin spark….

Sfondo per intenditori alfisti …il primo motore Doppia Accensione di casa Alfa ….

Clicca e scarica ad alta risoluzione il tuo sfondo